I Maya presentano il disco d’esordio “The Prophecy Is Broken”

La band varesotta, che ha appena firmato con la Underground Symphony, presenta il primo lavoro discografico con nove brani nuovi

MayaI Maya firmano con la Underground Symphony per la pubblicazione del disco d’esordio “The Prophecy Is Broken”.
La band varesotta fondata nel 2011 dal chitarrista Alex Mognoni insieme agli ex compagni di viaggio negli Holy Gates, Mirco Petocchi ed Alessandro Quadrelli, è completata da Daniele Chierichetti, ex-tastierista dei Guardians Of Fate, tributo italiano agli Epica.

I Maya sono autori di un heavy sinfonico maturo ed accattivante, arricchito da spunti progressive rock e metal, a metà strada tra Symphony X, Savatage e Journey. I nove brani dell’album, finemente strutturati ed arrangiati minuziosamente, sono valorizzati ulteriormente dalle vocals di Marco Sivo (Planetheard, Time Machine, Derdian, tra gli altri). ”The Prophecy Is Broken” è stato prodotto da Alessandro Delvecchio (Frontiers Records) e sarà disponibile nei prossimi mesi sotto etichetta Underground Symphony in una lussuosa confezione digipak. A breve saranno svelati artwork e tracklist del disco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.