Ore 18, il Varese passa di mano

Nicola Laurenza al passo di addio: la società ha convocato una conferenza stampa nel tardo pomeriggio

Non c’è pace in questi giorni per il Varese. Dopo la sconfitta interna di sabato con il Livorno e la successiva contestazione da parte dei tifosi, la società biancorossa si appresta a passare di mano. La società ha infatti convocato per le 18 di oggi – lunedì 16 febbraio – una conferenza stampa nel corso della quale parlerà il presidente Nicola Laurenza: con ogni probabilità il 38enne imprenditore di Cadrezzate lascerà l’incarico e la proprietà del club. A subentrargli pare sia uno o più investitori con base in Canton Ticino, gli stessi che hanno finanziato di recente il Varese e hanno come "testa di ponte" interna alla dirigenze l’attuale vicepresidente Antonino Imborgia, a sua volta bersaglio delle critiche dei tifosi per via del deludente calciomercato invernale.
Alle 18, comunque, ne sapremo di più: oltre alla delicata situazione societaria si dovrebbe anche parlare della scadenza odierna per quanto riguarda i contributi (saltarla vorrebbe dire subire un’altra penalizzazione) e – speriamo – anche di calcio giocato: il Varese potrebbe infatti anche annunciare l’acquisto dell’attaccante bosniaco Ivan Krstanovic per il quale ci sarebbe già l’accordo.

LEGGI ANCHE
CalcioIl Varese ci prova per Krstanovic  
CalcioUn gol di Siligardi spegne e affonda il Varese  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore