Parte la avventura di Sinistra Unita per Samarate

È una nuova aggregazione a sinistra del Pd, in vista delle elezioni amministrative 2015: si parte dall'analisi (molto critica) dei cinque anni passati

"Camminiamo, domandiamo, avanziamo. Sinistra Unita, la volontà di osare per inventare l’avvenire di Samarate": è il titolo del comunicato con cui – in vista delle elezioni amministrative 2015 – si presenta Sinistra Unita per Samarate, nuova aggregazione di forze a sinistra che sta iniziando a muovere i primi passi in questi giorni, anche sui social (qui la pagina Facebook)

Sinistra Unita per Samarate è il frutto di un percorso unitario che ha visto lavorare insieme giovani samaratesi e meno giovani, ma con esperienze di militanza nella sinistra e nel sindacato. Siamo cittadini, studenti, lavoratori e disoccupati. Nessuno di noi ha interessi personali o economici nell’amministrazione. Siamo sostenuti da un impegno civile che riteniamo un valore importante e abbiamo idee su come vogliamo Samarate per il futuro.
Negli ultimi 5 anni, anche se esterni alle istituzioni, abbiamo sperimentato alcuni momenti di condivisione su progetti unitari, che hanno portato a risultati insperati. La campagna referendaria su nucleare e acqua, le elezioni europee ci hanno visto protagonisti e hanno dato forza alla nostra azione politica.
Sinistra Unita per Samarate è una forza politica che si presenta alle elezioni comunali avendo come obbiettivo il governo della città: vogliamo governare Samarate dando maggiore spazio alla partecipazione, rimettendo il cittadino al primo posto. Secondo noi i samaratesi chiedono una città più vivibile e sicura, maggiore tutela dell’ ambiente, maggiore attenzione al mondo del lavoro, qualità dei servizi, maggiori spazi per il tempo libero e per fare sport , eventi culturali: insomma maggiore attenzione al sociale.

Noi pensiamo che per raggiungere questi obbiettivi sia necessaria competenza, sensibilità, creatività, capacità progettuali, capacità d’ascolto e di sintesi. Questo è possibile solo richiedendo una partecipazione attiva dei cittadini, richiesta non perseguita dalla amministrazione uscente.
A Samarate, in questi 5 anni di Giunta Tarantino, Lega Nord / Forza Italia si sono distinti per una sostanziale immobilità. Hanno solo portato a termine opere pubbliche che erano state progettate e finanziate dalla precedente amministrazione. Quando invece si sono mossi hanno fatto solo danni, hanno cestinato un PGT elaborato dalla precedente amministrazione, con un grave danno economico per le casse comunali. Per recuperare fondi hanno proceduto persino alla svendita delle farmacie comunali, curando poi il ‘’ fallimento ‘’ dell’azienda speciale ASC . Hanno anche pensato bene di ridurre i fondi per il diritto allo studio di ben 30.000 euro . Sul progetto della nuova statale variante SS 341, hanno dimostrato solo sudditanza nei confronti dell’Anas e della Regione.

La giunta Tarantino ha lasciato irrisolte questioni importanti per la cittadinanza: ad esempio la viabilità, soprattutto in prossimità delle scuole . La scuola materna pubblica non riesce più a dare risposte a una crescente domanda. Il servizio extra scolastico, tanto importante per prevenire disagio giovanile, è carente rispetto ai crescenti bisogni, né si è creata una rete con le agenzie educative interessate. Anche l’educativa di strada necessita di un intervento più efficace. Capitolo drammatico: le famiglie in difficoltà a causa della perdita del lavoro e non sostenute da ammortizzatori sociali sono abbandonate ai loro drammi. Samarate necessita di un area protetta per anziani, per dare risposte a un fenomeno in forte crescita. I boschi e le aree verdi sono ridotte ad una discarica; le piste ciclabili sono rimaste un progetto sulla carta.
Insomma:all’aumentare delle criticità l’attuale amministrazione è stata sempre più latitante e distante dall’affrontare i problemi.
Sinistra Unita per Samarate si presenta alla competizione elettorale con idee e persone, disponibile a condividere il suo programma con le forze politiche che rappresentano il centro sinistra.
SINISTRA UNITA PER SAMARATE
I portavoce Andrea Panarotto, Matteo Cucuzza, Giuseppe Santangelo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.