“Pirlotondo”: Sentinelli in piazza per i diritti civili

Musica, girotondi e cartelli ironici saranno l’ingrediente principale di una giornata in favore dei diritti civili: appuntamento sabato 28 febbraio, alle 15

Domani, sabato 28 febbraio, alle ore 15, in Piazza della Scala a Milano ci sarà il “Pirlotondo”, indetto da I Sentinelli di Milano in favore dei diritti civili. Musica, girotondi e cartelli ironici saranno l’ingrediente principale di una giornata in favore dei diritti civili.

«Oltre 1300 adesioni, e partiti, associazioni, movimenti. Sabato pomeriggio in piazza della scala saremo in tanti a dire che non è più tempo d’attesa per leggi a tutela delle persone omosessuali.» – commentano I Sentinelli di Milano – «Ci sarà musica, balli, girotondo ma anche la ferma volontà di richiamare il parlamento alle sue responsabilità. Abbiamo invitato e contiamo d’avere con noi il sindaco oltre che assessori e consiglieri comunali, perché Milano si confermi un laboratorio di laicità aperto alle esigenze dei suoi cittadini, ci sarà anche una sorpresa grande quanto la nostra voglia di fermare intolleranza e omofobia»

L’iniziativa è nata in rete e vede, finora, l’adesione de Il Guado, Sinistra Ecologia e Libertà Federazione di Milano, Gruppo Consigliare Sinistra per Pisapia Milano, PD Federazione di Milano, CIG Arci gay Milano, Arci Lesbica Zami Milano, Coordinamento comitati L’Altra Europa di Milano e provincia, Rifondazione Comunista Federazione di Milano, Festival Mix Milano, Ala Onlus Milano, Giovani Democratici Milano e Lombardia, Azione Civile Milano, Asa Milano Onlus, Emergency zona 2 Milano, Orsi Italiani, Gay Statale, Quelli di Calusca, Il Rhodense possibile, Studenti Best, ComitatixMilano, LILA Milano Onlus, The Colors of True Love, Circolo Harvey Milk Milano, Papà Arcobaleno, Uninsubria LGBTQ di Varese e Como, Milan Munch, Famiglie Arcobaleno, Sel Pero, Agedo, Forum diritti PD Lombardia, Associazione Città Mondo Milano, Rifondazione Comunista Magenta, Cooperativa Ajka-Essenza, Love is love Asti, Associazione Culturale Albanese "Gj. K. Skanderbeg", Donne di cuori, Checcoro, Possibile Milano, Rete Genitori Rainbow e Arcobaleni in marcia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.