Pizzeria bruciata, la Lega sta con l’egiziano

Il segretario cittadino Pinti: "Baroudi condanni intimidazioni, contribuiremo alla ricostruzione"

La Lega Nord aderirà con un contributo economico alla raccolta fondi per la ricostruzione della pizzeria gestita da un egiziano cristiano copto, distrutta da un incendio doloso a Biumo. Tra le piste investigative sembra accreditarsi quella legata ad una ritorsione da parte degli ambienti fondamentalisti islamici di Varese, per questo il segretario della Lega Nord Varese Marco Pinti torna a sollecitare una presa di posizione da parte dei portavoce della comunità musulmana di Varese.

“Ancora una volta – attacca Pinti – mi ritrovo a sollecitare una condanna pubblica e spontanea, da parte della moschea di Varese per questo gravissimo episodio che, qualunque siano le conclusioni a cui arriveranno gli inquirenti, ha fatto emergere il clima di intimidazione religiosa di cui è stato vittima il commerciante egiziano”.

“Ancora una volta – prosegue il segretario – dopo i deliri di Stabilini e il lungo silenzio di Baroudi seguiti alla strage di Parigi, voglio ricordare ai portavoce della comunità islamica quanto sia fondamentale una loro sistematica, tempestiva, spontanea presa di posizione ogni volta che qualcuno usa l’islam come un’arma di intimidazione.” “Diventa sempre più inquietante – conclude – sottolineare come a Varese la comunità mussulmana sia rappresentata da esponenti tanto loquaci quando si tratta di reclamare spazi e diritti, quanto reticenti quando si tratta di condannare le intimidazioni di matrice fondamentalista.” 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.