Professionisti del “catasto”: il Daverio punta sulla competenza

In vista della riforma del settore, sarà sempre più centrale e importante la figura del geometra esperto di visure e problematiche catastali. Necessarie competenze disciplinari e operative che si acquisiscono sui banchi di scuola

Quando si sente parlare di catasto vengono subito alla mente problematiche fiscali e obblighi normativi. È un ambito complesso che diventerà ancora più rilevante in vista della riforma annunciata. 

Il catasto, autentico inventario delle proprietà immobiliari esistenti nel territorio di uno Stato, ha scopi identificativi per ciascun bene immobile e scopi fiscali. Infatti a ciascuno dei beni immobili identificati viene attribuito un reddito o una rendita che costituisce la base imponibile per l’applicazione delle imposte fondiarie, come ben sa ogni cittadino.

Nel nostro paese tale attività viene svolta dall’Agenzia delle Entrate attraverso l’operato degli uffici del territorio competenti per ogni Provincia. Gli uffici raccolgono le informazioni che consentono di perseguire le finalità della cosiddetta “fase di conservazione” del catasto. Questa fase consiste nell’aggiornamento continuo della banca dati catastale in conseguenza delle variazioni soggettive, riguardanti le titolarità dei beni immobili per effetto di atti traslativi e quelle oggettive relative alla consistenza o allo stato degli immobili stessi per effetto degli interventi che modificano il territorio. Queste variazioni vengono comunicate dai cittadini interessati, assistiti da tecnici professionisti, cioè prevalentemente dai geometri.

In vista del ruolo fondamentale che avranno questi professionisti, l’ISISS Daverio Casula sta investendo nella formazione e preparazione dei suoi studenti attraverso il percorso di studi che  prevede una particolare attenzione per le problematiche e le casistiche catastali.

Il tecnico che lavora in questo settore deve possedere le opportune conoscenze disciplinari e soprattutto le indispensabili competenze operative che permettono il corretto approccio alle attività prima ricordate. Queste ultime, infatti, hanno una ricaduta importante per tutti i cittadini in relazione agli obblighi fiscali derivanti dal possesso di beni immobili. Verosimilmente le attività in ambito catastale assumeranno ancora maggiore valenza, nell’immediato futuro, in previsione della già annunciata riforma del catasto. L’attività professionale in ambito catastale rappresenta uno dei principali ed importanti aspetti del lavoro del geometra e sarà sempre più importante. Per questo motivo i giovani che si iscrivono al CAT avranno un profilo professionale da spendere nel mondo del lavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.