Saronno al centro: “Nel nostro sondaggio Gilli all’ultimo posto”

Il commento della lista civica vicino al centrodestra dopo l'annuncio di Forza Italia e Unione Italiana che vorrebbero candidare l'ex primo cittadino

«Apprendiamo da Librandi che il da lui proposto sondaggio on-line riguardante il candidato sindaco vede vincitore Gilli con alcune altre figure ai posti retrostanti. Stando a quanto dichiarato a mezzo redazionale sulla stampa, Librandi pochi giorni fa sosteneva che il vincitore sarebbe stato ufficializzato solo al 19 marzo: è perciò con elevato stupore che vediamo oggi l’intervento del parlamentare di Scelta Civica che anticipa il risultato». È l’analisi del gruppo Saronno al centro, lista civica vicina al centrodestra, che si dichiara stupita dalla comunicazione data da Lara Comi di Forza Italia e Gianfranco Librandi di Unione Italiana. I due hanno infatti dichiarato nella giornata di mercoledì che il candidato sindaco per il centrodestra, scelto da sondaggio online, è l’ex primo cittadino Pierluigi Gilli. 
«Ma fin qui niente di male: si tratta solo di una repentina mutazione di pensiero. E siamo anche sicuri di capire il perché – spiegano da Saronno al centro -. La cosa che in realtà ci lascia perplessi è che il risultato del sondaggio di Librandi non è assolutamente corrispondente al sondaggio che il nostro gruppo ha promosso da circa un mese a questa parte sulla sezione ‘la parola ai cittadini’ del nostro sito saronnoalcentro.itSul nostro sito abbiamo dato tempo fino alla prossima domenica per indicare le candidature: senza ancora voler pronunciare alcun verdetto la situazione attuale, dopo centinaia di segnalazioni, vede Gilli con due sole segnalazioni all’ultimo posto tra le persone gradite; per rispetto dei tempi indicati ai lettori del nostro sito non riteniamo per ora di segnalare le persone che hanno ricevuto il maggior numero dei consensi fino al temine ultimo già indicato. Miracoli dei sondaggi on-line o manipolazione degli stessi? Noi non vogliamo esprimere giudizi, ma dubbi si».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.