Sfida all’orienteering fra i boschi varesini

A luglio la nostra provincia ospiterà a Cunardo, Sesto Calende e Taino tre della quattro tappe del "4 days di Lombardia"

Sport, natura, orientamento…e Expo 2015. Sono gli ingredienti di una della tante manifestazioni in programma in Lombardia in occasione dell’esposizione universale. "4 days di Lombardia" è promossa dalla Fiso (Federazione italiana sport orientamento) e avrà come centro la disciplina dell’orienteering: uno sport multidisciplinare che condivide l’elento natura con salute, senza di appartenenza, valori e ideali.
Tre delle gare in programma dall’1 al 5 luglio si svolgeranno in provincia di Varese a Sesto Calende, Cunardo e Taino. Gran finale a Milano.
«L’Orienteering – ha detto l’assessore regionale allo sport Antonio Rossi – è un’ottima carta da giocare per fare sport, ma anche da proporre ai 20 milioni di visitatori di Expo i tesori lombardi. Sesto Calende e Cunardo saranno sede di due long race e Taino sarà il cuore di una visita della cittadina con degustazioni delle specialità locali prima del race serale e della finale, del giorno seguente, nel centro storico di Milano».
Il Comitato regionale della Fiso si occuperà anche dell’organizzazione della manifestazione "Arge Alp", dal 9 all’11 ottobre all’Aprica. Non va dimenticato il pluriennale impegno della Fiso nel progetto "La palestra a cielo aperto" che, di fatto, valorizzano il territorio come luogo ideale dove praticare molte attività sportive. Il progetto della Fiso prevede l’Installazione di un impianto fisso di orienteering a impatto zero, con 40 punti di controllo e fruibile da tutti, grazie a piantine che variano mensilmente e che sono scaricabili da internet o ritirabili in una struttura del parco. I percorsi fissi sono a Lurate Caccivio (Como), Carpaneta (Mantova), Val Masino (Sondrio), Corni di Canzo (Como), al Parco regionale del Campo dei Fiori (Varese), Parco Cassinis a Milano e Gaverina Terme (Bergamo). In progetto quelli al Parco di Monza e al Montestella di Milano. Tutti fruibili dai 16.000 tesserati dell’orienteering.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore