Spettacolo musicale per ricordare la Grande Guerra

Il "Piave mormorava" è il titolo dell'esibizione che proporrà canzoni popolari. In programma domenica 15 febbraio alle 18, nello spazio espositivo "Officina Rancilio 1926”

Racconta la Grande Guerra lo spettacolo musicale prodotto da studenti e insegnanti dell’istituto superiore di grafica "Olga Fiorini".  "Il Piave mormorava" è il titolo dell’esibizione che, in occasione dei cento anni dall’ingresso dell’Italia nel primo conflitto mondiale, proporrà canzoni popolari legate al ricordo di questo fondamentale capitolo storico: l’evento andrà in scena domenica 15 febbraio alle 18, nello spazio espositivo "Officina Rancilio 1926”, in centro a Parabiago. Protagonista dell’iniziativa culturale sarà la cover band "Shape", di cui fanno parte ben tre docenti dell’istituto "Olga Fiorini": Enrico Monaco, al contrabbasso, Francesco Musazzi, al piano, e Marco Bina, voce solista, che avrà anche il compito di introdurre ogni brano con una breve presentazione. Nel gruppo musicale, molto conosciuto nella zona, anche Marco Paiano, alla chitarra, e Luca Foglia, alla batteria.
Il concerto dedicato alla Grande Guerra sarà inoltre accompagnato da un allestimento di immagini, curato, sotto la guida delle insegnanti Alessandra Caprioli e Sara Castiglioni, dagli alunni della classe quinta della scuola superiore di Busto Arsizio. Gli studenti si sono dunque impegnati per mettere a frutto le proprie capacità grafiche, allo scopo di «condividere una pagina importante della nostra storia».
Lo spettacolo di domenica si concluderà con un piccolo rinfresco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore