Spoon River tra Masters e De André: musica e teatro

L'appuntamento è per venerdì 27 febbraio, alle 21

Arriva anche a Varese lo spettacolo che ha avuto un grande successo di pubblico (tre repliche consecutive) al suo debutto a Villa Bossi nella stagione di Red Carpet Teatro 2014/15. La voce profonda del diciannovenne Alessandro Cerea esegue le celebri canzoni scritte da De André nell’album "Non al denaro non all’amore né al cielo". Cinque attori sono le anime erranti dei defunti che raccontano le proprie vite e le proprie morti con le parole di Edgar Lee Masters, autore della leggendaria Antologia di Spoon River.

Dall’intervista di Fernanda Pivano a Fabrizio De Andrè: “Spoon river l’ho letto da ragazzo, avrò avuto 18 anni. Mi era piaciuto, e non so perché mi fosse piaciuto, forse perché in questi personaggi ci trovavo qualcosa di me. Poi mi è capitato di rileggerlo, due anni fa, e mi sono reso conto che non era invecchiato per niente. Soprattutto mi ha colpito un fatto: nella vita si è costretti alla competizione, magari si è costretti a pensare il falso o a non essere sinceri, nella morte invece i personaggi di Spoon River si esprimono con estrema sincerità, perché non hanno più da aspettarsi niente, non hanno più niente da pensare. Così parlano come da vivi non sono mai stati capaci di fare” di Edgar Lee Masters, Fabrizio De Andrè.

Voce e tastiere: Alessandro Cerea, chitarre: Guido Zanzi
con: Sarah Collu, Serena Nardi, Leonardo Lempi, Andrea Benvenuto, Vittorio Bizzi
Regia: Serena Nardi
Venerdì 27 Febbraio 2015, ore 21 – Teatro Santuccio Varese
Ingresso 10 Euro (contributo associativo)
Esenti i minori di 14 anni
info@villabossi.com – 0332 969059

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.