Sposarsi in una villa da sogno: a Casciago ora si può

Non solo villa Castelbarco, da ieri anche Villa Valerio potrà essere scelta come location per il proprio matrimonio. Lo ha deciso la giunta: «Così avremo i soldi per la manutenzione delle ville e dei giardini"

Sposarsi in una villa da sogno è l’obiettivo di tantissimi. Da ieri, giovedì 26 febbraio, a Casciago si potrà fare. Con una delibera di giunta infatti l’amministrazione comunale guidata da Andrea Zanotti ha deciso di permettere i matrimoni non solo all’interno del palazzo comunale, ma anche nei giardini della splendida Villa Castelbarco e nel periodo estivo, a scuole chiuse, anche a Villa Valerio altra perla liberty del comune: «Abbiamo fatto un esperimento la scorsa estate, quando si sono sposati due ragazzi (Stefano e Alessia, ndr). È andata benissimo, è piaciuta e ci continuano ad arrivare richieste di altre coppie e di wedding planner che vogliono allestire nei nostri luoghi favolosi la location per il loro giorno più bello – spiega Zanotti -. È un modo per recuperare il denaro necessario alla manutenzione delle due ville e dei giardini, oltre ad essere un’opportunità importante per aprirci al territorio e far conoscere le nostre bellezze anche a chi non le ha mai viste». Le tariffe per noleggiare le ville casciaghesi per i matrimoni sono rintracciabili sul sito del Comune (per i non residenti i costi si aggirano tra i 300 e i 500 euro a seconda degli orari prescelti).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.