Tra jazz e blues con l’Emanuela Boggio quintet

La Sala Comunale ospita un bel concerto, quarto appuntamento della rassegna Luoghi da ascoltare

Jazz e Blues con l’emanuela Boggio quintet alla Sala Comunale di Ponte Tresa, venerdì 28 febbraio, a partire dalle 20.30.
Il progetto “Whirlwind” nasce dall’esigenza di esprimere, esternare la mia interiorità attraverso brani che percorrono, in punta di piedi, tutti i generi musicali che nel corso degli anni ho incontrato, studiato, amato. Ogni canzone diventa specchio di uno stato d’animo, descrizione di un momento, di una fase della vita sia grazie al testo che grazie ad uno specifico genere musicale: così il brano “Whirlwind” è “turbine” di emozioni attraverso la ruvidità del blues, “Shocking meeting” è canzone d’amore cullata da un romantico swing old style, “Samba for Blues” un buffo omaggio ad un buffo amico a ritmo di samba e così via…la mestria dei raffinatissimi jazzisti che mi hanno concesso l’onore di interpretare i brani ha regalato omogeneità a questo “pout pourri” di ritratti musicali.

Emanuela Boggio – Voce e chitarra
Fabio Buonaruota – Tromba e flicorno
Luca Cacucciolo – Piano e tastiere
Alex Orciari – Contrabbasso
Riccardo Tosi – Batteria

per info :

www.alberodellenote.com

0041 (0) 79 6667624

https://www.facebook.com/alberodellenote

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.