Trovato deposito di armi risalente all’ultima guerra

Munizioni e bombe a mano fatte brillare in quattro esplosioni dagli artificieri

taino facebook

Questa mattina, 28 febbraio,  è stato rinvenuto un piccolo deposito di armi risalenti alla Seconda guerra mondiale a Taino in un fondo privato.
Lo si apprende dalla pagina facebook del comune (foto). "Avvisati dalla proprietaria, sono subito intervenuti i carabinieri che, valutata la situazione, hanno chiesto l’intervento degli artificieri. Una volta arrivati sul posto hanno rinvenuto dell’esplosivo e delle bombe a mano risalenti all’ultima guerra".
Le granate sono state fatte brillare in sicurezza dagli artificieri in una cava nella parte bassa di Taino. Si è deciso di effettuare 4 esplosioni per suddividere la potenza esplosiva.
"Grazie alla perizia degli artificieri tutte le operazioni si sono concluse nel migliore dei modi".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.