Un altro rinvio per la Caronnese

I rossoblu non scendono in campo a Novi Ligure causa neve. I risultati sugli altri campi però sorridono ai ragazzi di Zaffaroni. Intanto la società annuncia un altro ingresso nello staff tecnico

Dopo aver vinto il recupero in settimana in casa del Valle d’Aosta, la Caronnese non ha giocato oggi, domenica 22 febbraio a Novi Ligure perché il campo della Novese è stato dichiarato impraticabile per neve. I rossoblu si ritrovano così al quarto posto con 47 punti, ma con una vittoria si troverebbero al comando del girone alla pari con il Chieri, che oggi ha battuto e superato 2-1 il Cuneo, mentre è incappato nel ko anche il Pro Settimo Eureka, sconfitto 2-1 in casa dal Borgosesia.
La società rossoblu intanto sta rinforzando il proprio assetto societario e oggi ha comunicato l’ingaggio nel ruolo di responsabile scouting di Gianpietro Beggio.

Questa la nota ufficiale della società:

La Caronnese ufficializza l’inserimento della nuova figura di responsabile scouting all’interno della propria organizzazione. A ricoprire questa funzione, che sarà a diretto riporto del Direttore Tecnico della Società Renato Aresi sarà Gianpietro Beggio. Allenatore di formazioni dell’alto e basso milanese (Rescaldina, Cabiate, Senago, Bareggio oltre che degli Juniores Nazionali del Turate), Beggio ha ricoperto in passato anche la carica di VicePresidente provinciale dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio. A partire dal 2007 ha poi intrapreso il percorso di osservatore dove, oltre al Mezzocorona, ha avuto una lunga esperienza al Monza. “L’arrivo in Società di Beggio darà maggio solidità al gruppo di lavoro tecnico”, afferma il Direttore Aresi, “grazie al suo supporto saremo ancor più sul territorio alla ricerca di giovani talenti da seguire, da formare e sui quali puntare per le nostre squadre del futuro”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.