“Vendiamo l’Isolino Virginia”

Ora è abbandonato a se stesso. La proposta rivoluzionaria di Alessio Nicoletti, consigliere comunale di opposizione.

E’ il patromonio Unesco più abbandonato della nostra provincia: l’isolino Virginia, infatti, rientra nei circuiti dei siti palafitticoli alpini, ma non è praticamente visitabile. Irraggiungibile col battello, ora è anche disabitato dopo la fine della gestione precedente, la famiglia Longo, che ne curava sia il collegamento con la terraferma, sia il risotrante e l’apertura del museo. Il comune di Varese sta preparando un nuovo bando a cui potranno partecipare anche le scuole, ma restano molti problemi da risolvere, in primo luogo come valorizzare il luogo. 

Lo stato di abbandono 1

Abbandono 2

Il consigliere comunale di opposizione Alessio Nicoletti tuttavia ha una proposta, vendere tutto ai privati. Presenterà una mozione in consiglio comunale e chiederà che venga presa in considerazione la sua idea. Ecco la sua nota.

Vendiamo l’isolino Virginia. Non è boutade, ma una proposta seria e concreta che potrebbe portare nelle casse comunale i soldi necessari ad evitare nel prossimo futuro altre manovre lacrime e sangue per i varesini. Ovviamente, la vendita sarà possibile solo con il mantenimento degli attuali vincoli ambientali e storici, ma riteniamo che l’isolino Virginia possa avere un mercato. Una proposta, che formalizzeremo domani mattina con apposita mozione, ma che riteniamo possa essere valutata positivamente sin da subito dall’intera politica varesina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore