Fagioli incassa l’appoggio di “Saronno al centro”

Dopo i popolari il candidato dell'alleanza della Lega Nord stringe un'alleanza politica con Dario Lonardoni e la lista che ha ottenuto il 10 per cento dei voti

Dario Lonardoni e Alessandro Fagioli

Si definiscono le alleanze in vista del ballottaggio di domenica 14 giugno tra Alessandro Fagioli e Francesco Licata. Il secondo, candidato del centrosinistra, ha incassato l’apparentamento della lista civica Tu@Saronno, mentre nelle ultime ore Fagioli sembra stia riuscendo nell’intento di riunire il centrodestra. Dopo aver incassato l’appoggio dei Popolari, al primo turno sostenitori dell’ex sindaco Gilli, Fagioli ha ottenuto l’alleanza preziosa della lista civica di Saronno al centro, che al primo turno ha raccolto il 10 per cento dei voti.

Stretta di mano quindi simbolica per l’ex candidato Dario Lonardoni con Fagioli. La lista civica, fondata dai dissidenti di Forza Italia, accoglie quindi l’invito del candidato leghista a riunire il centrodestra. «Nessun apparentamento, ma solo sostegno esterno – spiega Lonardoni -. Col 10% abbiamo la responsabilità di capire chi possa mettere in atto la maggior parte dei punti del nostro programma: con Fagioli, forte della piena fiducia del proprio partito, c’è stata subito intesa mentre con Licata, perso in continue riunioni (segno di assenza di cambiamento rispetto al quinquennio di Porro), non c’è stata una posizione chiara e precisa. A fronte di ciò Saronno al Centro si esprime in un’indicazione di voto al ballottaggio per Alessandro Fagioli».

Si sfalda invece l’ultima parte del centrodestra, quella che proponeva l’ex sindaco Gilli e che ha raccolto il 16 per cento dei voti: Unione Italiana ha lasciato libertà di voto ai propri elettori, mentre i popolari hanno scelto, come detto sopra, di appoggiare Fagioli. Resta da capire cosa farà Forza Italia, i cui responsabili non rilasciano dichiarazioni ufficiali.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 08 giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.