A cosa serve l’Expo Hub in piazza San Giovanni?

Il progetto per la struttura cuore delle iniziative legate ad Expo in città è cambiato molto nel corso del tempo.

expo busto

Nel progetto originario sarebbe dovuto diventare la porta trionfale di accesso alla città, un infopoint davanti alla stazione Nord, prima fermata per i turisti in viaggio con il Malpensa Express da cui far partire tutti i progetti legati ad Expo: il car sharing per il grand tour del varesotto e gli itinerari culturali che attraversano la città. Ma cosa è rimasto di quel progetto?

LA LOCATION – Primo cambiamento: la location. L’Expo Hub non ha mai visto l’area delle nord. Quella che sarebbe dovuta essere la preview in Piazza San Giovanni in occasione del baff alla fine è diventata la sua sede definitiva. E in effetti l’idea di posizionarlo davanti alla stazione aveva sempre destato qualche problema a partire dall’area in cui installarlo fino alla vigilanza, passando poi dai non secondari dubbi sull’effettivo numero di turisti che sarebbero passati da lì.

LE ATTIVITA‘ – Durante il giorno sono due le cose che si possono fare sotto il tendone: parlare con un’addetta dell’Adiconsum, l’associazione di tutela dei consumatori targata Cisl, o ricevere informazioni sul calendario di eventi dell’estate bustocca da parte di un dipendente comunale. Qualche volta, in occasione dei giovedì sera in centro, vengono organizzate attività specifiche mentre più raramente protagoniste sono presentazioni, installazioni o conferenze stampa.

L’EREDITA’ – L’Expo Hub diventerà una presenza piuttosto fissa in città. L’amministrazione ha infatti deciso che quella struttura costata 95.000 euro dovrà diventare il centro delle attività di Busto Arsizio, andando a sostituire i vari prefabbricati che periodicamente vengono montati in piazza San Giovanni. Al momento, comunque, nessuno sa dire quando sarà smontata e spostata dal marmo che ricopre la piazza. Se ne parlerà dopo Expo.

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 12 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Roberto Colombo
    Scritto da Roberto Colombo

    ritengo che quella struttura sia orrenda e rovini l’immagine della piazza.
    c’è una cosa bella, la chiesa di piazza San Giovanni? ecco: copriamola con delle impalcature e lasciamole lì.