Addio a Paolo Mantegazza, cordoglio del mondo accademico

Aveva 92 anni. Nato a Varese nel 1923, ha guidato l'Università di Milano dal 1984 al 2001

varie scuola

È morto all’età di 92 anni Paolo Mantegazza, storico rettore dell’Università di Milano. Nato a Varese nel 1923, si è spento nella sua casa di Milano oggi, venerdì 28 agosto. Cordoglio da parte di tutto il mondo accademico. Sul sito dell’Università di Milano il rettore Gianluca Vago lo ricorda come “una pietra miliare nella storia della Statale”. Mantegazza è stato un medico e accademico italiano. Docente di Farmacologia a Napoli, professore straordinario a Siena e a Pavia, preside della Facoltà di Medicina dal 1974 al 1984.

Qui la nota dell’Università di Milano:

Il Rettore, Professor Gianluca Vago, e l’intera comunità accademica dell’Università degli Studi di Milano annunciano con grande commozione la scomparsa del Rettore emerito, Prof. Paolo Mantegazza.

La sua figura è stata e resta una pietra miliare nella storia della Statale, in un periodo storico di profondo cambiamento caratterizzato anche dalla realizzazione di grandi progetti come i nuovi Atenei dell’Università di Milano-Bicocca e dell’Università dell’Insubria e i Poli decentrati di Medicina del nostro Ateneo.

Nel corso dei suoi 17 anni di rettorato (1984-2001) il Prof. Mantegazza ha dato un prezioso contributo di progettualità, innovazione e promozione, la cui lungimiranza ha fatto scuola nell’intero panorama accademico nazionale. Tutti lo ricordano con grande stima e affetto.

funerali del Prof. Mantegazza si svolgeranno sabato 29 agosto alle 14.45 nella Chiesa della Parrocchia SS. Redentore a Milano, via Giovanni Pierluigi da Palestrina 5.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.