Alla Casa di Paolo arriva il progetto Iris per adolescenti in difficoltà

L’associazione “La Casa di Paolo Onlus” aprirà a settembre un nuovo progetto: un aiuto pomeridiano pensato per adolescenti in situazioni di particolare fragilità

adolescenti

L’associazione “La Casa di Paolo Onlus”, con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto, aprirà a settembre un nuovo progetto intitolato “Progetto Iris”:  aiuto pomeridiano pensato per adolescenti in situazioni di particolare fragilità.

La  fondazione nata nel 2012 per ricordare Paolo Dal Fior, tragicamente scomparso, gestisce un centro con finalità socio-educative, e già accoglie, nel pomeriggio una ventina di piccoli studenti, tra elementari e medie per i compiti.

Il suo scopo principale è quello di offrire un aiuto nello studio e nelle attività ludico-sportive o laboratoriali, finalizzate alla socializzazione e allo svago. L’obiettivo è favorire il benessere complessivo dei ragazzi, dedicando attenzione a loro ed alle loro famiglie.

Il “Progetto Iris”, ha lo scopo di rispondere in modo nuovo alle necessità degli adolescenti, lavorando sul rafforzamento della loro autostima e della fiducia in sé stessi. Il servizio si rivolge ai ragazzi iscritti al primo biennio delle scuole superiori presentanti particolari fragilità dovute alla propria condizione familiare o economica: consiste nella creazione di due piccoli gruppi di 6 ragazzi l’uno, gestiti ognuno da un educatore qualificato.

L’accoglienza pomeridiana dei ragazzi durerà tutto l’anno scolastico.

Oltre ad un approccio più formativo e ad un’assistenza nello studio, ai ragazzi verranno proposte diverse attività pedagogiche, dibattiti ed incontri con esperti, grazie ai quali potranno condividere opinioni e discuterne fra loro, interagendo in modo attivo; tutto ciò culminerà con il coinvolgimento dei ragazzi nell’organizzazione di una manifestazione sportiva per cofinanziare il progetto.

Il costo mensile del servizio è di 60 euro ma in ogni gruppo sarà riservato un posto a titolo gratuito per venire incontro a situazioni di particolare difficoltà, segnalate da enti di assistenza sociale.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi al numero: 328.3637927, o contattare il sito: lacasadipaolo.varese@gmail.com

di
Pubblicato il 04 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.