Amava la vita e il calcio, il cordoglio degli amici di Alan

In molti hanno lasciato un ricordo sulla pagina facebook del 51enne morto dopo essere stato investito da un'auto in contromano ai 5 Ponti

alan martocchia

L’ultima cosa che hanno visto gli occhi di Alan Martocchia è stata quella maledetta Bmw che percorreva in contromano una rampa dei 5 Ponti, il maxi incrocio sul Sempione che dirama il traffico automobilistico in ingresso a Busto, nelle varie direzioni.

Alan era in sella al suo scooter, giovedì sera, e stava tornando verso la sua abitazione a Busto. Forse tornava dal lavoro, l’agenzia di viaggi di cui era titolare a Rho, o forse da una serata tra amici. La frenata, dettata dallo spavento di trovarsi un’auto di fronte proprio dove non te l’aspetti, lo ha fatto cadere e finire sotto l’auto assassina che lo ha travolto, non lasciandogli scampo.

Alan è morto sul colpo, i soccorsi seppur rapidi, non hanno potuto impedire il tragico evento. In molti, ieri sera, hanno visto la scena passando per quell’arteria, mai immobile anche se in questo periodo e a quell’ora, poco trafficata.

I suoi amici, invece, lo ricordano sulla sua pagina facebook lasciando messaggi. Nativo di Milano ma bustocco d’adozione era conosciuto nell’ambiente calcistico locale, in particolare è l’Antoniana Calcio, squadra di Busto, che esprime le condoglianze ai familiari di Alan. Da tutti è descritto come un uomo sorridente, positivo, innamorato della vita, sempre pronto ad aiutare gli altri.

Un destino crudele lo ha portato via in una notte di mezza estate, senza traffico e su una strada ben illuminata. Difficile capire cosa sia passato per la testa all’uomo, 50enne come Alan, che ha deciso di imboccare quella strada in contromano.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 21 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.