Arrestato per droga a Mendrisio un residente in Italia

Rinviato a giudizio alle Assise criminali di Mendrisio un trentacinquenne straniero residente in Italia: per infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti

canton ticino

Il Procuratore Pubblico Roberta Arnold ha rinviato a giudizio alle Assise criminali di Mendrisio un trentacinquenne straniero residente in Italia: nei suoi confronti si ipotizza il reato di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.

L’uomo era stato fermato dalle Guardie di confine lo scorso mese di marzo al valico di Novazzano, perché trovato in possesso di circa 900 grammi di cocaina importata dall’Olanda e destinata al mercato d’oltre confine.

L’accusato si trova ora in carcere, in esecuzione anticipata della pena.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.