“Bilancio illegittimo”. La Lega si appella al Prefetto

Il carroccio contesta la decisione della maggioranza di non ascoltare il parere consultivo dei sindaci

simone longhin cavaria

Il gruppo Lega Nord in Consiglio provinciale ha presentato un esposto al Prefetto contro la maggioranza perchè non sarebbe stata interpellata l’Assemblea dei sindaci in merito al bilancio.

«Continuano le prevaricazioni della maggioranza in Provincia – affermano i leghisti – dopo l’inesistente considerazione dei consiglieri di minoranza è ora il turno dei sindaci.

Un contestabilissimo “vizio di forma”, i 60 giorni necessari a far si che il nuovo Statuto provinciale entri in vigore (7 agosto) e  la convocazione del consiglio provinciale in data 4, è la scusa della maggioranza per non chiedere il parere, come la legge Del Rio prevede, all’assemblea dei sindaci».

La lettera è firmata da Giuseppe Longhin, Silvano Garbelli e Claudio Verga

«Da notare che lo Statuto doveva essere approvato entro il 31 dicembre, capiamo solo adesso il perché di queste lungaggini. Non si vuole chiedere il parere dei sindaci, che ci dicano perché in fase di stesura dello Statuto, su nostro consiglio, si sono coinvolti i sindaci con incontri “itineranti”  della commissione ed ora si prevaricano».

«Ricordo che il rendiconto non rispetta il patto di stabilità – afferma il capogruppo Longhin –  per 600 mila euro, un’inezia per la Provincia ma un grosso problema per i comuni, e che il fantomatico buco da 50 milioni si è miracolosamente ridotto a 30.

Sarà mia premura regalare ad avvocati e dentisti che amministrato la Provincia una buona calcolatrice, ma nel frattempo protocolleremo l’esposto allegato.»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.