Come nasce una farfalla: una magia lunga settimane

La storia documentata dello sviluppo di una vita: da uovo a farfalla

Pubblichiamo l’esperienza di Melissa Pitzalis, studentessa al 4° anno del liceo Linguistico Crespi di Busto Arsizio.
La brillante Melissa, che è con noi in redazione per uno stage, è anche un’entomologa in erba: ama osservare le farfalle, e scoprire come si traforma una vita. Per questo ha documentato uno splendido esperimento: la nascita di una cavolaia da una crisalide. Ecco la sua esperienza, documentata non solo ocn un video e una galleria fotografica, ma anche con il testo che vi alleghiamo

Galleria fotografica

Come nasce una farfalla 4 di 21

La natura ci riserva ogni giorno sorprese incantevoli, se solo imparassimo ad osservarla; persino nelle cose più piccole, nei più fini dettagli ci sono meraviglie che, se colte al momento giusto, possono riservarci grandi emozioni. Una minuscola vita, sviluppatasi in poco più di un mese, e che ha culminato la sua esistenza trasformandosi in una delle creature più armoniose del pianeta: questa è la storia della nascita di una farfalla.

Tutto è cominciato con un minuscolo ovetto giallo su una foglia di rucola: da lì è nata la mia curiosità di scoprire cosa ne sarebbe uscito fuori. Ho deciso allora di utilizzare una teca di vetro per studiarne le varie evoluzioni, senza sapere ciò che quella piccola larva mi avrebbe riservato.

La prima cosa che fa un bruco dal momento della nascita è mangiare, fino a raggiungere le dimensioni ideali per trasformarsi definitivamente: e questo è proprio quello che è successo. Giorno dopo giorno, muta dopo muta, finalmente una mattina quella piccola creatura è diventata una delicatissima crisalide, sostenuta da un impercettibile filo di seta.

Osservandola giorno per giorno, ne ho documentato i cambiamenti e comportamenti: durante l’ultima muta, ossia l’incrisalidamento, modifica il suo colore, inizia la crescita delle ali (già con disegni riconoscibili) e si contrae leggermente, continuando inesorabile il suo sviluppo.

Ieri mattina il grande evento: dopo molto tempo in attesa della schiusa, ecco che dei movimenti avvengono all’interno della crisalide. Prima leggerissimi, poi più decisi, anticipano l’uscita della farfalla, che con forza si spinge fuori dal bozzolo.

Delle ali umide e stropicciate mi fanno capire che si tratta di una farfalla molto comune, una cavolaia; conosciuta anche col nome scientifico di Pieris Rapae L., presenta ali bianche con punte nere e con sfumature tendenti al verde/giallo sbiadito. Sulle entrambe le ali anteriori, due puntini scuri: è una femmina. Dopo averla posata su un fiore per permetterle di asciugarsi, mi rendo conto di aver assistito a qualcosa di straordinario.

Riuscire a filmare completamente la nascita di una farfalla non è una cosa che accade tutti i giorni; non è la prima volta che provo a documentare questi avvenimenti e devo ammettere che si tratta di un’emozione fantastica. Da uovo a larva, da larva a farfalla: una rinascita simbolica, offerta dal grande spettacolo della natura.

di
Pubblicato il 12 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Come nasce una farfalla 4 di 21

Video

Come nasce una farfalla: una magia lunga settimane 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da abe3009

    Bel video.. anche io ho fatto la stessa scoperta con dei bruchi trovati sulle foglie delle carote, dopo alcune settimane sono diventati delle splendide farfalle, credo si chiamino macaone, mentre proprio lo scorso week end mi sono imbattuto in una falena a quanto ne so molto rara la Bombice dell’Alianto, ho inviato in redazione tramite mail alcune foto… spero siano utili..