Expo: per le famiglie lombarde promossa a pieni voti

Un'indagine della Camera di Commercio di Monza e Brianza raccoglie il gradimento per i primi tre mesi dell'Esposizione universale. I varesini tra i più entusiasti

L\'albero della vita

Arriva la pagella di primo trimestre per Expo2015: l’Esposizione Universale ha ricevuto nei giorni scorsi i voti dalle famiglie italiane dopo gli iniziali mesi di attività, con note decisamente lusinghiere. E’ quanto emerge dall’indagine “Famiglie e consumi. Monza e Brianza e Lombardia”, realizzata a luglio 2015 dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in collaborazione con DigiCamere.

Galleria fotografica

Una domenica ad Expo 2015 4 di 16

Secondo i risultati dell’indagine i lombardi danno infatti un bell’8 all’evento che ha portato il mondo nel cuore della regione. Ad esprimere un voto medio più alto sono state le famiglie di Brescia, Bergamo e Varese (in ordine con una media di 8.40, 8.12 ed 8.08), mentre per  Milano e Monza e Brianza il punteggio raggiunge livelli poco al di sotto della media generale che per la Lombardia è di 8.04).

Ma chi sono i più entusiasti nei confronti dell’Esposizione universale? Le indagini hanno dimostrato che gli over 65 e gli under 35 nutrono nei confronti di Expo un particolare entusiamo: i più giovani infatti le danno un punteggio di 8.20, mentre dall’altra parte abbiamo un bell’8.56. Le altre categorie si allontanano molto poco da questi dati.

Quali sono invece le impressioni generali riguardo ad Expo? Le risposte sono state piuttosto sorprendenti: infatti, dalla media delle cinque province prese in considerazione, risulta che chi tra i lombardi ha già visitato l’Esposizione Universale la associa ad un grande parco tematico (38%), anche se la maggioranza crede che Expo sia unica nel suo genere (45%).

Solo l’8% ha paragonato Expo2015 ad una fiera del settore alimentare e altrettanti ad un grande centro commerciale.

A Varese e a Brescia le famiglie a cui l’Esposizione è piaciuta di più: il 59% dei varesini la considera un’esperienza unica; allo stesso modo la pensano i bresciani, con un buon 65%. Expo viene associata ad un parco tematico da circa il 20% delle famiglie delle due città, mentre l’11% dei varesini la considera una fiera del settore alimentare.

Expo viene percepita come una straordinaria opportunità di visibilità internazionale, un’occasione di conoscenza di popoli e culture anche lontane, la possibilità di vivere un’esperienza unica in grado di intercettare esigenze diverse, come si evince dal punteggio attribuito per il gradimento, ed è motivo di orgoglio per il nostro Paese, ricco di bellezze e che ha fatto della cultura dell’alimentazione un punto di forza”,  ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza

L’augurio è che Expo riesca a mantenere una pagella così anche nel prossimo trimestre.

di
Pubblicato il 07 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Una domenica ad Expo 2015 4 di 16

Galleria fotografica

Le mani di Expo 4 di 28

Galleria fotografica

Un sabato a Expo 4 di 16

Galleria fotografica

In bici fino all'Expo 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.