Farioli difende gli Alpini: “Voi baluardo della cristianità”

Il sindaco di Busto Arsizio saluta così gli alpini che arriveranno in città ad ottobre per il raduno del secondo raggruppamento

Adunata Alpini 2015

Il sindaco di Busto Arsizio Gigi Farioli saluta gli Alpini che il 17 e il 18 ottobre si riuniranno a Busto Arsizio per il raduno di Lombardia ed Emilia Romagna con una lettera al presidente della sezione bustocca Franco Montalto. Si avvicina l’evento che segnerà l’autunno in città anche per il numero di penne nere previste, addirittura 20 mila.

Farioli ha voluto salutare questo evento dopo le polemiche dei giorni scorsi attorno alla preghiera dell’Alpino, rilanciata anche dalla Lega Nord e che si baserebbe su un presunto divieto da parte di un parroco del bellunese a farla recitare in chiesa perchè giudicata “troppo forte in alcuni termini”.

Il sindaco la giudica una polemica «tipicamente estiva di questa piccola ma anche grande Italia» e augura agli alpini di «continuare a difendere con le armi dell’amore e della fede anche questa nostra millenaria civiltà cristiana».

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.