Geloso della ex, sfregia un ragazzo in un supermercato

Un ventenne violento ha colpito un ragazzo davanti a molti testimoni mentre era al lavoro provocandogli un taglio al mento

gallarate commissariato volante polizia

Un ragazzo di 22 anni, addetto del supermercato Famila di viale Valganna, è stato ferito con una coltellata in faccia da un giovane di 20 anni che lo accusava di avere una relazione con la sua ex fidanzata. La gelosia (ma anche un carattere violento), dunque, sarebbe il movente della brutale aggressione, avvenuta intorno alle 18 e 30 davanti a diversi testimoni. La polizia è intervenuta poco dopo e ha bloccato il giovane, portandolo in questura: è stato interrogato e ha affermato di aver perso la testa.

Allo stato dei fatti, non ha subìto l’arresto ma solo una denuncia a piede libero.  Il ferito è stato invece portato in ospedale a Varese: ha riportato un taglio nella zona del mento e della mandibola. La prognosi è da valutare, perchè se lo sfregio sarà permanente all’aggressore potranno essere imputate le lesioni gravissime, altrimenti si procederà probabilmente per lesioni personali.

Uno degli aspetti più drammatici della vicenda è che il ragazzo ferito non ha in realtà una relazione con la ex dell’aggressore, ma i due giovani sarebbero solo conoscenti e colleghi di lavoro. Nella testa del 20enne con il coltello però le cose stavano diversamente; il giovane, italiano, è entrato con cattive intenzioni fin da subito: ha minacciato il ragazzo mentre stava servendo al banco gastronomia e gli ha avvicinato un coltello molto affilato al viso. Infine lo ha tagliato. Da chiarire se volesse solo minacciarlo e se lo sfregio fosse davvero il suo obiettivo. I poliziotti delle volanti sono arrivati poco dopo. Il ragazzo era scappato da una porta laterale ma lo hanno rintracciato non lontano dal supermarket. Gli inquirenti hanno recuperato anche il coltello.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.