I fuochi sono tornati, in migliaia per la festa di Sant’Eusebio

La festa tradizionale che richiama migliaia di persone sul pratone di Casciago, ai piedi della splendida chiesetta del 1056, si è chiusa con i fuochi d’artificio

Dopo un anno di forzato stop causa alluvione, sono tornati i fuochi di Sant’Eusebio.

Galleria fotografica

i fuochi di sant'eusebio 4 di 17

La festa tradizionale che richiama migliaia di persone sul pratone di Casciago, ai piedi della splendida chiesetta del 1056, si è chiusa con i fuochi d’artificio: i primi botti puntualissimi alle 23 per uno spettacolo pirotecnico che ha rapito gli sguardi dei tantissimi partecipenti per quasi un’ora.

La giornata, dopo l’apertura con l’incendio del pallone di venerdì sera (GUARDA IL VIDEO), ha visto anche la celebrazione della Santa Messa e l’incanto delle Barelle (GUARDA IL VIDEO), momento clou riservato ai veri casciaghesi, con don Norberto ad aprire le danze e il nuovo parroco don Giuseppe a gestire l’asta: i proventi della raccolta fondi sono destinati alle opere della Comunità Pastorale di Sant’Eusebio, che organizza la festa, divenuta ormai un vero e proprio momento imperdibile dell’estate varesina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

i fuochi di sant'eusebio 4 di 17

Galleria fotografica

La festa di Sant'Eusebio 4 di 13

Galleria fotografica

I fuochi di sant'Eusebio 2015 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.