La frana di via Colombo compie un anno

Un anno dopo l'alluvione che ha mangiato un pezzo di strada i lavori non sono ancora iniziati. Ma adesso la situazione pare essersi sbloccata

Il crollo di via Cristoforo Colombo (inserita in galleria)

Ha appena compiuto un anno la chiusura di via Colombo, la strada di Fagnano Olona chiusa dall’alluvione del 2 agosto 2015. Un anniversario amaro, dal momento che i lavori di ripristino dell’importante arteria che collega il centro del paese con la Valle Olona ancora non sono ancora iniziati.

Galleria fotografica

Il crollo di via Cristoforo Colombo 4 di 13

E che i tempi sarebbero stati lunghi si sapeva: con la lunga serie di alluvioni ed esondazioni che nel corso dello scorso anno hanno colpito tutta Italia, in paese non sono mai arrivati i fondi statali per la messa in sicurezza e i vincoli del patto di stabilità lo scorso anno avevano impedito l’avvio dei lavori. Quindi, nonostante in cassa ci fossero 2 milioni di euro, i soldi non si sono potuti spendere fino alla realizzazione del bilancio del 2015.

Per riparare il buco che ha mangiato terra e asfalto adesso sono pronti 80.000 euro che saranno messi a disposizione dell’azienda che nelle prossime settimane si aggiudicherà il bando di gara. I lavori poi dovrebbero essere relativamente veloci permettendo così di riaprire la strada entro la fine dell’anno.

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il crollo di via Cristoforo Colombo 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.