La pizza ad Expo è (anche) varesina

pizza

Gli spazi di Expo Gate, dedicati alla presentazione del Cluster Cereali e Tuberi e del suo Sponsor Ufficiale, Farine Varvello 1888, sono anche un po’ varesini.

Master in Food Management – MAFOOD della Liuc, specialistico del settore food con quello manageriale – economico. Un percorso di studi che è anche presente ad Expo 2015, ospite del Cluster Cereali e Tuberi dove alcuni dei partecipanti all’edizione in corso stanno effettuando uno stage come assistenti alle figure manageriali del Cluster Cereali e Tuberi, che raccoglie le produzioni di Bolivia, Haiti, Mozambico, Togo, Congo, Zimbabwe, Venezuela.

«Siamo l’unica pizzeria ad usare in esclusiva le farine Varvello, con pasta fresca filata a mano da noi – spiega Luana Bruno, titolare del ristorante pizzeria Les Clips di Varese, che gestisce il locale all’interno del cluster Cereali e Tuberi –  – lo facciamo davanti gli occhi dei clienti, e usiamo esclusivamemte farine Bío per la preparazione degli nostri piatti».

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.