Lo chef Pietro Leemann presenta “Il sale della vita”

Successo per il primo incontro di Sentieri e Pensieri. Lo chef vegetariano stellato ha presentato il suo libro

Lo chef vegetariano Pietro Leemann presenta il suo llbro

La prima giornata di Sentieri e Pensieri ha inaugurato al meglio la terza edizione della rassegna culturale estiva di Santa Maria Maggiore, in Valle Vigezzo, dopo i saluti istituzionali del vice presidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna, che ha voluto essere presente a Santa Maria Maggiore.

Galleria fotografica

Pietro Leemann apre Sentieri e Pensieri 4 di 7
Apprezzato e molto partecipato l’incontro con Pietro Leemann, che ha presentato in Valle Vigezzo il suo ultimo libro, Il Sale della vita (ed. Mondadori). Lo chef vegetariano stellato (unico in Italia e primo in Europa) ha così percorso la sua vita e la sua trasformazione.
Lo chef Pietro Leeman nasce in Svizzera nell’estate del 1961. Fin da piccolo cresce con l’amore per la terra e la natura, giocando e lavorando con i genitori nell’orto di famiglia. Dopo gli studi alla scuola alberghiera, dai 16 ai 29 anni si dedica ai viaggi e alla formazione, in Svizzera e nel resto del mondo. Subisce la rivoluzione della “Nouvelle Cuisine” e della cucina creativa italiana, lavorando con maestri come Angelo Conti Rossini, Gualtiero Marchesi e Fredy Girardet. Sempre più vicino all’idea che “noi siamo ciò che mangiamo”, si radica in lui la scelta di essere vegetariano. Dal 1989 è titolare di “Joia, alta cucina naturale” a Milano, primo ristorante vegetariano europeo ad aver ricevuto una stella Michelin nel 1996 ed unico ristorante stellato vegetariano della ristorazione italiana. Tra i tanti impegni, proprio a Milano, insieme all’oncologo Umberto Veronesi, sta promuovendo un’iniziativa per portare una dieta più sana nelle mense scolastiche. Leemann è chef ambassador a Expo 2015.

di mariacarla.cebrelli@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pietro Leemann apre Sentieri e Pensieri 4 di 7

Galleria fotografica

Valle Vigezzo 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.