Moto nella scarpata a Castelveccana, morta una donna

Gravissimo incidente in direzione di Sant’Antonio, piccola frazione sopra Nasca

Sono due coniugi del milanese le vittime di un grave incidente in moto avvenuto alle 15 e 30 di venerdì 7 agosto a Castelveccana. Una moto è finita nella scarpata, il conducente è rimasto gravemente ferito, la passeggera è morta. La donna si chiama Roberta Garagiola, 48 anni, ed era di Robecchetto con Induno, mentre il marito si chiama Angelo Colombo. Non hanno figli.

Galleria fotografica

Incidente mortale Nasca Castelveccana 4 di 7

Il gravissimo incidente è avvenuto  in direzione di Sant’Antonio, sulla strada che porta dalla piccola frazione a Nasca. Secondo alcuni testimoni – degli amici con cui erano andati in gita –  lo scooter su cui viaggiavano è andato fuori strada mentre stavano percorrendo la strada in discesa, in corrispondenza di una curva. 

Sul posto è immediatamente intervenuto l’elicottero di stanza a Malpensa “Drago 80” che ha vericellato due aerosoccoritori, raggiunti poi dalle squadre di terra. Il personale del 118, gli uomini dei vigili del fuoco e gli specialisti del S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale) in collaborazione col Soccorso Alpino hanno recuperato il ferito e la salma.

La moto è rovinata nella vegetazione per almeno 30 metri.

Le condizioni del marito, Angelo Colombo, sono apparse in un primo momento gravi, è stato poi trasferito al Sant’Anna di Como in codice giallo, con l’elisoccorso. Ora è ricoverato in osservazione nel reparto di Osservazione breve e intensiva dell’ospedale comasco: sarà probabilmente dimesso nel pomeriggio o nella mattina di domenica.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente mortale Nasca Castelveccana 4 di 7

Video

Moto nella scarpata a Castelveccana, morta una donna 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.