Muore soffocata da un pezzo di pane

Tragico destino per una donna di 30 anni trovata dal marito senza vita. Sarebbe morta mentre era in casa da sola

carabinieri notte

Torna a casa e trova la moglie morta, soffocata probabilmente da un pezzo di pane. Il tragico rinvenimento è avvenuto a Somma Lombardo, vittima una donna cubana di 30 anni, ritrovata in bagno senza vita dall’uomo attorno alle 23 di mercoledì.

A soffocarla, secondo la prima ricostruzione, sarebbe stato un pezzo di panino rimastole incastrato nella trachea che le ha impedito la respirazione. Se ci fosse stato qualcuno con lei, probabilmente si sarebbe salvata.

Il marito aveva provato a contattarla attorno alle 19,30 ma la donna non aveva risposto. Alle 23 la terribile scoperta, dopo essere rientrato dal lavoro, del corpo della moglie a terra in bagno. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avvisato anche il magistrato di turno alla Procura di Busto Arsizio, Luigi Furno. E’ stata disposta l’autopsia per accertare le cause della morte.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.