Oltre 750 i docenti da assumere con la Buona Scuola

Sono in fase di assegnazione le cattedre rese disponibili dal Ministero che prevedono la chiamata diversa a seconda della fase del programma

docenti precari professori chiamata supplenze

Sono oltre 750 le cattedre che dovranno essere assegnate per il prossimo anno scolastico. L’indicazione, data dal Miur, riguarda i docenti che diventeranno di ruolo con la chiamata legata alle graduatorie (GAE e concorso) nelle fasi 0 e A e attraverso la domanda on line nella successiva B. ( leggi le quattro le fasi del piano di assunzione)

In particolare il Ministero ha assegnato 27 posti per l’infanzia, tra comuni e di sostegno, e 271 per la primaria.

Per il triennio della secondaria di primo grado ( l’ex media) entreranno in ruolo 134 docenti ( oltre i 139 del sostegno) tra cui 44 per italiano, 47 per matematica e scienze e 8 per inglese. Per matematica e italiano, essendo esaurite entrambe le graduatorie, si dovrà attendere la fase B.

157 per i posti normali e 22 per il sostegno sono invece le chiamate alle scuole superiori. Le disponibilità, nelle diverse materie, sono decisamente contenute: 11 cattedre per italiano e 11 per matematica. Poi ci sono 13 posti per inglese, 8 per scienze, 10 per elettronica e 12 per chi insegna le tecniche di sala bar. 

Nessuna chiamata per i docenti di latino e greco anche a causa della contrazione delle iscrizioni nei licei classici e una sola disponibilità per insegnanti di italiano e latino.  Non ci sono offerte per i professori di storia e filosofia e due sole cattedre per filosofia e scienza dell’educazione. Tornano,invece, le disponibilità per l’insegnamento della geografia che vede liberarsi due cattedre.

Quanto agli insegnamenti collegati soprattutto al potenziamento dell’offerta formativa si contano 6 cattedre di educazione tecnica alle medie, 8 di educazione artistica sia alle superiori sia alle medie e sei cattedre di educazione fisica al ciclo secondario.

La chiamata degli aventi diritto avverrà dopo l’approvazione, da parte dell’Ufficio scolastico regionale, degli elenchi stilati a livello locale e, comunque, entro fine agosto. Una volta completate le prime due fasi, nel caso residuassero cattedre sia perché sono esaurite le graduatorie sia per rinunce, si procederà con la chiamata in base alle domande presentate on line entro le 14 del 14 agosto.

di alessandra.toni@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.