Precipita nel vano ascensore del cementificio, muore 20enne

Le ricerche erano scattate dalle 16 del pomeriggio quando l'operaio era scomparso: solo in tarda serata il ragazzo è stato ritrovato senza vita

cementificio comabbio

Le ricerche erano scattate dalle 16 del pomeriggio di giovedì 27 agosto e solo in tarda serata il ragazzo disperso, Michele Franchini, un 20enne di Stezzano (Bergamo) che lavorava per una ditta esterna presso il cementificio di Comabbio, è stato ritrovato senza vita.

Il giovane è precipitato per alcuni piani nel vano dell’ascensore dell’impianto lavorativo di via Bongiasca e i soccorritori non hanno potuto che constatarne il decesso.

L’allarme della sua scomparsa era scattato intorno alle 16, quando probabilmente l’incidente era già avvenuto. In serata, dopo il ritrovamento, sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Gallarate, che stanno facendo luce sulla vicenda, oltre ai sanitari. La ditta per la quale lavorava il ragazzo è di Bergamo.

Dalle prime ricostruzioni l’incidente sarebbe avvenuto in un’ala del cementificio soggetto a lavori di manutenzione e ristrutturazione dove diverse ditte esterne stanno operando in questo periodo.

«L’uomo stava effettuando lavori di manutenzione per conto di una ditta terza di Bergamo – fanno sapere dalla Holcim -È stato trovato nella tromba delle scale di un ascensore ma i dettagli della dinamica non sono ancora chiari. È in corso un’indagine approfondita da parte delle autorità locali e, non appena disponibili, verranno fornite ulteriori informazioni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2015
Leggi i commenti

Foto

Precipita nel vano ascensore del cementificio, muore 20enne 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.