Rifiuti, Tradate oltre il 71% di raccolta differenziata

La città ottiene il titolo di "Comune riciclone" e gli amministratori promettono: "Ci saranno meno passaggi per il ritiro del sacco grigio e così una riduzione della tariffa rifiuti per tutti"

raccolta differenziata

La città di Tradate raggiunge il 71 per cento di raccolta differenziata e diventa un “comune riciclone”, con una promessa: abbassare il costo della tariffa rifiuti. La notizia è stata comunicata con una lettera alle famiglie della città firmata dal sindaco Laura Cavalotti e dall’assessore Alice Bernardoni: «Abbiamo vinto il premio “Comuni ricicloni” che viene conferito a tutti quei comuni che hanno fatto registrare nel corso dell’anno precedente una quota di raccolta differenziata superiore al 65 per cento».

Oltre alla soddisfazione per il risultato raggiunto, gli amministratori spiegano che a breve ci saranno anche delle variazioni nella raccolta: «La diminuzione dei quantitativi di rifiuti indifferenziati prodotti, ci permetterà, a partire dal mese di settembre, di effettuare una sola volta alla settimana la raccolta del sacco grigio. Ciò comporterà una conseguente riduzione dei costi del servizio di raccolta porta a porta e anche la possibilità di incrementare l’impegno del personale nelle operazioni di svuotamento dei cestini stradali. Inoltre questa modifica si tradurrà anche in una riduzione della Tari per tutti i cittadini e per tutte le utenze (domestiche e non domestiche)». 

Sindaco e assessore concludono poi precisando che «questo importante traguardo è stato raggiunto soprattutto grazie al vostro contributo e alla vostra attenzione nel separare i rifiuti». La lettera chiude poi con una promessa: «L’obiettivo che ci prefiggiamo per il 2016 è quello di passare alla tariffazione puntuale di quanto viene conferito, cioè far pagare a ogni nucleo familiare un importo relativo ai rifiuti che effettivamente vengono prodotti». 

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.