Rischia di annegare per salvare il cane

Il cane cade nel canale, il padrone si lancia in acqua per salvarlo rischiando di annegare. A salvare entrambi gli altri passanti sulla pista ciclabile

canale villoresi

Il tramonto, i canali, la passeggiata con il cane. Una serata come tante per un ragazzo di 35 anni lungo il Canale Villoresi che però mercoledì 12 agosto si stava trasformando in tragedia quando il suo cane si è lanciato in acqua intorno alle 20.30 nel tratto che attraversa Castano Primo.

L’uomo non ci ha pensato due volte prima tuffarsi a sua volta nel canale per andare a recuperare l’animale. Forse per la stanchezza o forse per la corrente di quel tratto di corso d’acqua è scattato l’allarme. Il 35enne non riusciva infatti più ad uscire dall’acqua richiamando l’attenzione delle altre persone che percorrevano la pista ciclabile.

Con una corda trovata in zona, cane e padrone sono stati tratti in salvo da un altro frequentatore della pista ciclabile mentre altri chiamavano i soccorsi. Gli operatori del 118 hanno quindi inviato in zona ambulanza, Carabinieri e Vigili del Fuoco. Tra i primi ad arrivare sul posto sono stati i militari che, accertando il lieto fine della disavventura, hanno fatto rientrare l’allarme.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.