Ryanair, nuovi voli per Siviglia, Londra e Bucarest?

Lo scrive oggi il Corriere della Sera, anticipando la imminente presentazione delle nuove rotte da Malpensa del vettore irlandese: tre internazionali e una nazionale

Ryanair

Quali saranno le nuove destinazioni di Ryanair da Malpensa? Lo sbarco del vettore irlandese a Malpensa ha fatto notizia, anche perchè – seppur in piccolo – è una mossa che Ryanair gioca “in casa” della concorrente Easyjet, che ha a Malpensa una delle sue basi principali. Ai (potenziali) viaggiatori è rimasta però la curiosità: quali saranno le destinazioni?

Una risposta – ancora da confermare – arriva oggi da una notizia pubblicata dal Corriere della Sera, con non pochi dettagli che non riguardano solo lo scalo della brughiera, ma anche altri aeroporti. Secondo il quotidiano milanese, le tre destinazioni sarebbero Londra, Siviglia e Bucarest, a cui si aggiungerebbe anche la siciliana Ragusa (il “celebre” aeroporto di Comiso, che serve la Sicilia sud-orientale).

Un network di destinazioni che “esplorerebbe” una destinazione in ogni quadrante geografico e garantirebbe il collegamento con il quartiere generale di Stansted. In ogni caso, è una mossa interessante, quella di Ryanair, di cui si parlava insistentemente (voci, sia chiaro) da almeno un anno e mezzo: l’operazione consente di presidiare il Nord-Ovest di Lombardia (ma anche una parte del Piemonte) facendo concorrenza agli altri vettori low-cost, non solo la “padrona di casa” Easyjet, ma anche Vueling, AirBerlin e WizzAir con il suo network verso la “nuvoa Europa”, quella dell’Est.

Ryanair presenterà ufficialmente il suo network mercoledì 2 settembre, in un gran hotel milanese: il vettore ha scelto una presentazione in territorio “neutro”, non a Malpensa, probabilmente nella logica di salvaguardare gli equilibri tra Malpensa e Orio al Serio, tra i due gestori Sea e Sacbo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.