Sabbadini si aggiunge alla Robur di Passera

La società varesina riprende l'ala di Marzio, cresciuta in maglia gialloblu e proveniente dal Cus Torino

alessio sabbadini robur basket varese

È ufficiale il ritorno di Alessio Sabbadini alla Robur Varese, che quindi figurerà tra i giocatori a disposizione di coach Franco Passera per la prossima stagione. L’ala forte ventiduenne, classe 1993 e alta 201 cm, tornerà così ad indossare la maglia gialloblu come aveva già fatto in passato: cresciuto nelle giovanili della società Sabbadini ha già disputato con la Robur le finali nazionali giovanili under 15, 17, 19 conquistando anche un prestigioso terzo posto nel 2008.

Gradito ritorno quindi quello dell’atleta originario di Marzio che è reduce da tre stagioni da professionista prima a Corato, poi a Montegranaro e lo scorso anno al Cus Torino, dove ha chiuso una brillante stagione con 8,9 punti di media per gara in Serie B.

Sabbadini, rafforzerà il reparto ali della squadra, e sarà – almeno in certi frangenti – il sostituto dell’ex capitano gialloblu Martino Rovera nella Coelsanus 2015-2016; giocatore versatile potrà infatti ricoprire diversi ruoli e adattarsi al meglio alle richieste di coach Passera.

di
Pubblicato il 06 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.