San Lorenzo: un cielo di eventi

Quale occasione migliore per esprime un desiderio della notte di San Lorenzo? Sono tanti gli eventi che offre la provincia di Varese (e oltre) per la serata più magica dell'anno

Varie

Quale occasione migliore per esprimere un desiderio della notte di San Lorenzo? Sono tanti gli eventi che offre la provincia di Varese (e oltre) per la serata più magica dell’anno.

• Una notte magica sembra annunciarsi durante la serata di San Lorenzo: a partire dalle 21.30, l’8 agosto a Cunardo si ripete la “Notte dei poeti”, dove il meglio della produzione poetica del territorio e di altre voci della poesia italiana contemporanea si riunisce per declamare i propri versi. All’evento hanno preso parte negli anni nomi come Andrea Zanzotto e Alda Merini. La serata sarà presentata da Dino Azzalin; seguiranno letture poetiche, interventi musicali dei Maestri Fabio Bruno e Fabio Sioli ed un’interessante esposizione dell’Ingegnere Vanni Belli, che tratterà il tema “Scrutando le stelle”.
L’EVENTO

Nella giornata del 10 agosto, primo appuntamento dedicato all’osservazione della volta celeste in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico “G.V. Schiaparelli” del Campo dei Fiori di Varese. Sarà infatti possibile effettuare una visita guidata nei magnifici saloni della Villa della Porta Bozzolo (Casalzuigno), mentre i bambini potranno prendere parte ai divertenti laboratori creativi in programma. Ad attendere i piccoli visitatori, anche il percorso-gioco “Indagini in Villa: alla ricerca della ricetta perduta”. Alle 21.00, La Notte delle Stelle Cadenti, per vivere la magica notte di S. Lorenzo ammirando le stelle “più da vicino”. Prenotazione consigliata. L’EVENTO

Un’altra serata speciale organizzata dall’Osservatorio astronomico Campo dei Fiori di Varese nella serata del 12 agosto è a Villa Toeplitz: durante questa notte l’osservatorio organizza un evento speciale per scrutare il cielo, preceduto da una conferenza introduttiva tenuta dagli astronomi del centro. La partecipazione è libera. 

Ancora un evento a cura del Fai nel varesotto: lunedì 10 agosto al Monastero di Torba a Gornate Olona (VA), i visitatori avranno l’occasione di osservare il cielo stellato in un luogo isolato e tranquillo, perfetto per l’evento. In programma, dalle ore 20.00 una cena sotto le stelle (su prenotazione) e dalle 21.00 visite guidate alla scoperta della storia e dei segreti del Monastero.

L’Osservatorio di Monteviasco organizza la visione delle stelle cadenti per la notte di mercoledì 13 agosto.

Per i più avventurosi c’è “La notte di San Lorenzo a 1300 metri” ovvero in Forcora. Il rifugio Forcora sarà aperto a partire dal pranzo con menù alla carta, la sera cene e poi concerti dei Trenincorsa. E poi, tutti con il naso all’insù.

Serata in vetta per ammirare la stelle nella notte di San Lorenzo: lunedì 10 agosto la funivia del Monte Lema organizza una serata offrendo la possibilità di ammirare le stelle cadenti ad occhio nudo; il programma prevede la partenza dalla funivia alle 19.00 con rientro alle 23.30. Ci sarà la possibilità di cenare al ristorante con ossibuchi di maiale, risotto e dessert.
La prenotazione è obbligatoria, maggiori informazioni contattare il numero (svizzero): 0041-91-609 11 68

Dal 7 all’11 agosto si terranno ad Orino 5 giorni dedicati all’osservazione delle stelle cadenti. Le associazioni Orinesi offrono quattro serate di divertimento e un’ambientazione tutta particolare per un’ottima visuale delle leggendarie “lacrime” del martire. Diversi gli appuntamenti e i momenti per tutta la famiglia.

Nella Palude Brabbia, la riserva naturale vicino a Inarzo, i ragazzi tra 8 e 12 anni potranno passare un intero week-end, da sabato 9 a domenica 10 agosto, ad ammirare le stelle cadenti grazie all’evento “Dormendo sotto le stelle”, iniziativa della Riserva Naturale e Oasi LIPU Palude Brabbia/ LIPU Varese. In quasi due giorni i ragazzi potranno partecipare a diverse attività e assaporare la vita nella Palude grazie ad un breve campeggio.

 

di
Pubblicato il 09 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.