Se le auto parcheggiano nei posti per le moto

Un lettore segnala i problemi a parcheggiare la sua "due ruote" all'ospedale di Circolo

Parcheggio moto ospedale circolo

Caro direttore
vi scrivo perché da 2 settimane mio papà è ricoverato all’Ospedale di Circolo e per andarlo a trovare vado in moto. Con la moto, uno dei vantaggi, è avere posteggi sempre vicini e gratuiti. Ma purtroppo in questo caso non è così!
Qui molto spesso ci sono un sacco di auto posteggiate nei posti a noi riservati e questo mi da molto fastidio! Ho persino avuto una discussione accesa con un automobilista che voleva pure rimanere nel mio posto!

Jorge

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea_barbieri

    Le persone educate le trovi sempre impegnate quando servirebbero.. gli imbecilli invece abbondano..

  2. paolo_ricciardi
    Scritto da paolo_ricciardi

    Ciao Jorge è capitata la stessa cosa a me due anni fa, per tre giorni di fila ho chiamato i vigili di Varese che sono usciti e hanno fatto le multe, poi ti dirò che ho mollato il colpo, al terzo giorno ormai mi hanno risposto che appena possibile avrebbero mandato una pattuglia disponibile in zona, alla fine mi sono stancato di chiamarli ogni giorno … in questo paese ognuno fa quello che vuole e non rispetta le regole, quando gli si fa osservazione c’è da litigare (capitò anche a me di avere una discussione) per non parlare di chi ha progettato il parcheggio dell’ospedale …

    1. Scritto da Felice

      Credo che ormai agl italiani non interessi più far rispettare le regole.
      E’ un si salvi chi può generalizzato.

      Prima di tutto i Vigili urbani sono le persone più plasmabili del pianeta. Quando gli conviene escono con intere squadre per setacciare a tappeto interi quartieri (giustissimo).
      Poi si addormentano per qualche mese ed in questo periodo solitamente c’è l’anarchia generalizzata.

      Se chi dovrebbe far rispettare le regole è il primo ad non aver interesse nel farlo non vedo quale possa essere la soluzione.
      Credo che la convivenza civile in Italia sia ormai prossima a livello di Nord-Africa, Sudamerica.

  3. PtR
    Scritto da PtR

    E’ sempre così e non solo all’ospedale… in centro Varese alla sera c’è di tutto: via Como, via Veratti, via Speri della Chiesa, via Manzoni (questa sempre giorno, notte, feriale, festivo, estate e inverno) i posti moto sono occupati da auto. E mai che abbia visto una multa… Parlando coi vigili dicono “Telefonateci”, ma io penso che dovrei passare il tempo al telefono tutta la giornata… visto che i posti sono sempre gli stessi basterebbe passare sistematicamente a multarli!