Sono un amante del vecchio calcio, quello della domenica pomeriggio

Non è pensabile e sopportabile disputare tutte le partite alla sera. Un lettore rimpiange il calcio della domenica pomeriggio

Varie

Certamente io sono un amante del “vecchio calcio” quello delle partite in contemporanea alla domenica pomeriggio, delle radioline a transistor, delle trasferte con i treni speciali, ecc. Però, la società Ac Milan dei suoi “tifosi da stadio” non gliene frega nulla. Capisco i cospicui introiti delle pay-tv (il mio odio cresce di anno in anno verso il loro potere assoluto nel mondo del calcio), tuttavia non è pensabile e sopportabile disputare tutte le partite alla sera (domenica sera poi è allucinante), nonostante non partecipiamo alle coppe con la necessità di anticipare (anche questa necessità di anticipare per le partite del mercoledì è una follia; negli anni 80/90 non si anticipava mai e le nostre squadre primeggiavano in Europa ;ora anche se si volesse anticipare di un mese i risultati saranno sempre scarsi se i giocatori che abbiamo sono scarsi), il Milan gioca sempre alle 20:45. Credo che il livello di sopportazione sia stato superato abbondantemente.

AC Milan rispetta i tuoi “veri tifosi”, chi ti è sempre vicino (come dice lo spot degli abbonamenti , nella buona e nella CATTIVA sorte, soprattutto cattiva sorte visto le ultime stagioni), chi si sobbarca migliaia di chilometri all’anno per seguirti.

Basta la mia pazienza è oltremodo terminata!!!

di
Pubblicato il 23 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.