Un angelo custode per la nonna e il suo gatto sfrattati dall’albergo

Una donna di 74 anni era rimasta in mezzo alla strada perché non aveva più soldi per pagare la stanza dell'albergo, ma una ragazza l'ha aiutata: «Mi ricordava mia nonna»

La nonna e il gatto sfrattati

Una donna di 74 anni è stata messa alla porta dell’albergo dove alloggiava perché non aveva più soldi per pagare la stanza. Così la pensionata con i suoi pochi averi e la gabbia del gatto, dopo aver dato il mesto addio all’Albergo Belforte, è stata accompagnata in Questura a Varese in attesa di contattare i parenti – pare infatti che la donna abbia un figlio residente in città –  o trovare una soluzione alternativa per la notte.

Galleria fotografica

La nonna e il gatto sfrattati 4 di 4

Hu Xiaoxue, gestore dell’albergo dove viveva l’anziana ospite, spiega quanto accaduto: «Ha sempre pagato per un certo periodo, poi è rimasta senza soldi. È stata qui un paio di mesi e ha 22 giorni di arretrato. Abbiamo pazientato, dato tempo, ma deve pagare. La polizia non l’ho chiamata io, spero che intervenga qualche parente».

L’anziana ha trovato sulla sua strada un angelo custode, Lorena Fumagalli, una giovane di 24 anni che vedendola in difficoltà si è interessata della vicenda e l’ha accompagnata in Questura restandole accanto fino a quando non è stata trovata una soluzione adeguata. «Ho una nonna della stessa età – dice Lorena – non potevo lasciarla sola in quella situazione, aveva solo 20 euro in tasca e non sapeva dove andare».

Per questa notte la donna verrà ospitata dalla Caritas provinciale all’Hotel Mira di Biumo Inferiore e domattina sarà contattata dai Servizi sociali del Comune di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La nonna e il gatto sfrattati 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.