Un ferragosto fresco ma non da “record”

Le temperature sono state al di sotto della media del periodo ma non è stato il Ferragosto più fresco degli ultimi anni che invece rimane quello del 2006

spiaggia lago luino serenelle apertura

Nell’immaginario il Ferragosto è associato al caldo, al bel tempo e ai pranzi all’aperto, l’esatto contrario di quella che è stata la giornata di ieri. La temperatura media, rilevata dal Centro Geofisico Prealpino, è stata di 22,8 gradi ben al di sotto della media del periodo che per le massime è di 27 gradi e per le minime di 17,6.

Ma gli esperti del centro sottolineano che contrariamente a quello che si pensa, «a Varese il periodo più caldo dell’anno cade nella terza decade di Luglio che ha temperature medie di 23.5 gradi e dopo Ferragosto le temperature mediamente diminuiscono in maniera marcata con media di solo 20.9 gradi nella terza decade. E’ quindi particolarmente veritiero il detto popolare ‘temporal d’agosto rinfresca il bosco’».

Dalle rilevazioni recenti, il giorno di Ferragosto più caldo si è verificato nel 1985 con una temperatura massima di 32,5 gradi mentre il Ferragosto più freddo è stato nel 2006 con una temperatura minima di soli 12 gradi. Il giorno di Ferragosto più piovoso è stato nel 2008 con 58.8 mm.

Le statistiche in dettaglio sul sito del Centro Geofisico Prealpino

di mariacarla.cebrelli@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.