Valganna, stessa foto un secolo dopo

Alle Grotte nel 1929 si sposarono Maria Valli e il marito Rocco. I discendenti si trovano ogni 3 anni per ripetere quello scatto

Valli Broggi Valganna

Valganna in bianco e nero. Sorrisi e bei vestiti d’epoca, una scaletta, gli sposi, i bimbi e i parenti. E le Grotte che vegliano sulle figure. E’ il  30 aprile del 1929 e gli invitati di un matrimonio, quello tra Maria Valli e Rocco Salvadori, si fanno ritrarre su una scaletta delle grotte di Valganna, vicino al ristorante che da 10 anni gestisce il padre della sposa, Enrico Valli, o Nonno Enrico, come sarà poi conosciuto da tutta la dinasty di questa famiglia Varesotta. Uomo asciutto e autorevole, pieno di saggezza.

Galleria fotografica

Valli Broggi Valganna 4 di 11

Questa fotografia è una piccola star del web. Ricompare su vari siti a distanza cadenzata, “lavaresenascosta” (pagina facebook), www.valganna.info, ma la si può trovare anche nel sito della famiglia degli sposi di allora, www.vallibroggi.it.

I discendenti di Nonno Enrico, che allietò i turisti di Valganna fino al 1945 nel suo locale, si trovano ogni tre anni, tutti insieme, per dare vita a una convention familiare in cui scattano una foto, nella stessa posizione, sulla scala dove Maria e Rocco si fecero ritrarre il giorno del loro matrimonio nel 1929.

Nel sito della famiglia c’è un piccolo mondo antico, a partire dalla vita di Enrico Valli, che nacque nel 1984 a Ligurno, e fece di tutto. C’è un’Italia semplice e coraggiosa nelle sue pagine. Curiosità, tra i discendenti dei Valli Broggi c’è anche il sindaco di Besozzo, Riccardo Del Torchio, bisnipote di Enrico Valli e Carolina Broggi.

E infine, ecco una piccola “bio” del nonno. Enrico Broggi nel 1902 aprì il Ristorante“LaRampa” a Chiasso. Il 1913 lo passò in Argentina dal fratello Antonio. Nel 1914 rientrò in Italia e partì per il Marocco dallo zio Ottavio ma rientrò dopo aver preso la malaria. Nel 1915 prese in gestione l’Albergo Piambello di Boarezzo e nel 1919 aprì il Ristorante alle Grotte di Valganna di Induno Olona, dove morì il 29 Settembre del 1945.

(foto sotto di Danila Bianchini)

di roberto.rotondo@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Valli Broggi Valganna 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.