Escursione al monte Mondini

Domenica 6 dicembre la sezione CAI Luino organizza una escursione a ridosso del confine italo-svizzero

Varie

In questo periodo dell’anno quando le giornate sono corte, non sempre soleggiate e le temperature basse si cercano mete inusuali poco distanti da casa ma interessanti da conoscere e apprezzare: il monte Mondini è una di queste.

; l’itinerario inizia dal posteggio di Ponte Tresa italiana per poi entrare dal valico in Svizzera. Si risale l’ampio panettone che porta prima monte Pian Laveggio 619m, poi si continua fino alla Croce del Sasso 776m e in breve alla vetta del monte

Mondini 814m da dove la vista spazia sull’ampio specchio del Lago di Lugano e le vette che lo circondano in un splendido colpo d’occhio.
Tempo totale escursione h 4,30 – dislivello salita 539m – Difficoltà T1

Programma

Ore 8.50 appuntamento presso il posteggio ingresso piscine comunale in via Lugano

Ore 9,00 partenza con mezzi propri per Ponte Tresa

Abbigliamento e calzature adeguate

Documento valido per l’espatrio

Pranzo al sacco

L’escursione è aperta a tutti, ed è gratuita.

Assicurazione: ogni partecipante alla passeggiata è responsabile della propria incolumità. I Soci CAI in regola con il tesseramento 2015 in caso di infortunio sono tutelati da polizza assicurativa infortuni e soccorso alpino (anche all’estero). I non soci non hanno nessuna copertura assicurativa pertanto devono provvedere in modalità autonoma o, eventualmente, aderire ad una polizza giornaliera proposta dal CAI Nazionale al costo di €.7.81 ( copertura infortuni €.5.58 – soccorso alpino €2.23), da sottoscrivere presso la segreteria la sera di apertura che precede la gita.

Informazioni e adesioni:

CAI Luino (giovedì, dalle 21 alle 23; tel. segreteria 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.