Il 35° numero di Menta e Rosmarino

Presentazione domenica 6 dicembre alle 21 al teatro Soms di Caldana

Varie

La presentazione della rivista “Menta e Rosmarino” rappresenta un classico appuntamento di fine anno.

Il pubblico, che segue sempre numeroso questo evento (ricordiamo le 300 e più persone presenti a dicembre 2014), troverà accoglienza nella splendida cornice del Teatro Soms di Caldana, recentemente ristrutturato domenica prossima, 6 dicembre.

“Menta e Rosmarino”, un’associazione che si cinge romanticamente il capo con i profumi della nostra terra, è nata quasi quindici anni fa sulla spinta di una motivazione ben precisa: dare voce ai valori della tradizione, in particolare al bisogno di radici e di comunità in un’epoca di spaesamento e insicurezza.

La formula è semplice: parlare del territorio, parlarne attraverso la sua storia, i personaggi, le tradizioni, l’arte, e poi ancora letteratura, dialetto, memorialistica minore, il tutto partendo dal presupposto che le nostre “diversità” siano un bene prezioso da difendere sempre e comunque, anche per contrastare in qualche modo l’appiattimento culturale in atto.

Da qualche tempo Menta e Rosmarino ha dato il via anche ad una casa editrice che, nell’occasione, presenterà il suo nuovo libro: “Il mar dei Caraibi e altri racconti” di Adriano Biasoli.

Il programma

A presentare il 35° numero della rivista sarà il dott. Matteo Inzaghi, Giornalista e Direttore di Rete55
Successivamente la prof.ssa Federica Lucchini, presenterà “Il mar dei Caraibi e altri racconti”, un libro di Adriano Biasoli, edizioni Menta e Rosmarino.

A seguire un breve intrattenimento teatrale: “Storie di lago” – Cabaret e
Canzoni con Francesco e Paolo Pellicini.

Domenica 6 dicembre 2015, ore 21 Teatro Soms di Caldana – Via Malgarini – Caldana di Cocquio Trevisago
Al termine (ore 22.30) “Libiam nei lieti calici”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.