L’uomo che fotografa le ciminiere

Tutto nasce da una domanda: quante ne sono rimaste in piedi delle cento spuntate come funghi tra la fine dell'800 e l'inizio del '900? Paolo Umberto Ferrario ne ha contate e immortalate 16 ma continua a cercarle

busto arsizio ciminiere

Busto Arsizio era la città delle 100 ciminiere. Quante ne sono rimaste oggi? E’ la domanda che si è posto Paolo Umberto Ferrario su Facebook dove ha creato un album fotografico con quelle che sono rimaste. Fino ad ora ne ha scovate 16 tra i palazzi che hanno preso il posto delle vecchie ed enormi fabbriche che puntellavano la città.

Galleria fotografica

Quante ciminiere sono rimaste a Busto? 4 di 24

Una domanda che ha anche rivolto ai suoi amici e ai bustocchi sulle pagine dedicate alla città. Oltre a fotografarle ha anche creato una mappa sulle quali ha segnato, con una numerazione progressiva, quelle che è riuscito a fotografare. Attraverso le immagini è possibile fare un piccolo viaggio tra i nomi delle aziende che le utilizzavano.

Le prime due a finire nel suo obiettivo sono quelle del parco Milani, nel quartiere Frati, recuperate e posizionate in mezzo ad un parco verde, poi c’è quella della ex-Amideria De Bernardi – Ferrazzi dove vive ancora un erede della dinastia di imprenditori e oggi diventata area residenziale che si affaccia sulla via XX Settembre. Non poteva mancare quella del Calzaturificio Borri, quella del cotonificio Dell’Acqua-Lissoni-Castiglioni di via Pisacane, quella del cotonificio Venzaghi e altre.

Per aiutarlo nella sua spasmodica ricerca potete contattarlo sul suo profilo facebook.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Quante ciminiere sono rimaste a Busto? 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.