Rapina in villa, 76enne costretto a consegnare i soldi

L'uomo è entrato nella propria casa in centro al paese e si è trovato di fronte due malviventi a volto scoperto che gli hanno tirato un pugno e poi immobilizzato

carabinieri generica

Si ritrova i ladri in casa e viene legato dopo aver preso un pugno. È accaduto sabato sera, intorno alle 21.30 in una villa di Lonate Ceppino, in pieno centro al pese, alle spalle del Municipio.

L’uomo era appena entrato in casa dopo aver cenato dalla figlia. Quando ha aperto la porta di casa si è ritrovato di fronte due malviventi, entrambi a volto scoperto. I due ladri avevano sfondato la porta sul retro e si erano introdotti nella casa cercando contanti e oggetti di lavoro. In casa non c’era nessun altro, in quanto la moglie del proprietario, un uomo di 76 anni, si trova ricoverata all’ospedale di Tradate.

Appena hanno visto l’anziano, i malviventi lo hanno strattonato e gli hanno tirato un violento pugno in un fianco. La vittima è stata costretta a dare ai ladri i 600 euro in contanti che teneva nascosti nell’abitazione.

I rapinatori lo hanno poi legato e sono fuggiti, sperando così di avere più tempo per costruire la fuga. L’uomo, però, ha iniziato a urlare, attirando l’attenzione dei vicini che hanno immediatamente chiamato i carabinieri della Tenenza di Tradate.

I militari sono giunti sul posto e hanno iniziato le ricerche, ma dei rapinatori si erano perse le tracce. Il proprietario della casa è stato portato all’ospedale di Tradate dove è stato medicato e giudicato guaribile in 30 giorni. 

Nella giornata di domenica sono stati effettuati tutti i rilievi necessari alle indagini. Si cercano quindi due persone, quasi sicuramente di origine straniera.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.