“Sulle commissioni solo sterile polemica politica”

La lista civica Progetto Comune, che fa pate della maggioranza che sostiene il sindaco Tarantino, risponde alle critiche venute dal Pd

municipio samarate comune

Riceviamo e pubblichiamo comunicato della lista civia Progetto comune (che fa parte della maggioranza di centrodestra che sostiene il sindaco Leonardo Tarantino) in risposta alle critiche avanzate pochi giorni fa dal Partito Democratico (qui il comunicato del Pd)

La lista civica “Progetto Comune” interviene a sostegno della Presidente della Commissione Bilancio, Finanza e Programmazione e del suo rappresentante supplente in seguito alle lamentele pubblicate dalla minoranza su quotidiano online dopo le due ultime sedute della commissione del 20 e 23 Novembre.
Anzitutto vorremmo chiarire il concetto di commissione: dicasi Commissione “un gruppo di lavoro settoriale avente il compito di preparare ed esaminare le proposte di governo riguardanti l’ente pubblico”. Lavoro che purtroppo è stato bloccato e ritardato dalla minoranza che, ancor prima dell’insediamento della commissione stessa, ha avanzato lamentele riguardante l’assenza della documentazione da visionare e la ricezione per posta elettronica della stessa solo qualche ora prima dell’incontro.
Noi stessi potremmo anche essere d’accordo su questo punto ma vorremmo puntualizzare che questo non dipende né dalla volontà della Presidente né tantomeno da quella del Sindaco e Assessore al bilancio bensì riguarda i funzionari pubblici, neutrali rispetto al “colore di bandiera” issato sul comune ogni lustro. Oltretutto è sempre sconveniente constatare l’ironia e il livore dietro queste obiezioni che diventano ancora più povere ogniqualvolta i membri della minoranza decidono di abbandonare la seduta solo perchè le loro proposte non vengono accolte.
La seconda polemica dibattuta riguarda invece lo sblocco dell’avanzo di bilancio rimasto inutilizzabile secondo quanto previsto dal patto di stabilità. La recente norma prevede di utilizzare la somma di denaro a disposizione entro il 31 dicembre avviando progetti di lavori pubblici dei quali sia disponibile la determina a contrattare – o contrarre –, ovvero i progetti per i quali sia già stato concretamente individuato l’operatore economico responsabile dell’esecuzione dei lavori. Il Sindaco e Assessore al bilancio è giunto in commissione con un elenco predefinito degli interventi possibili derivante dal POP 2015 (Piano delle Opere Pubbliche) e stilato in collaborazione con i funzionari e responsabili della contabilità comunale. Ma anche questa buona intenzione di precorrere i tempi e velocizzare i lavori viene travisata dalla minoranza, la quale avrebbe preferito che la scelta degli investimenti da farsi venisse presa da tutta la commissione riunita.
Ancora una volta, quindi, la buona volontà di collaborare per il bene comune viene sopraffatta da una sterile polemica prettamente politica.

Progetto Comune

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore