Torna “Signor Panettone”, la festa del panettone artigianale

Dopo il successo dell'anno scorso, torna con l'edizione 2015 la festa dell'artigianalità in programma il 5 e il 6 dicembre al Salone Estense

eventi Varese

Dopo il successo dell’anno scorso, torna con l’edizione 2015 “Signor Panettone” la festa dell’artigianalità di questo dolce, in programma sabato 5 e domenica 6 dicembre al Salone Estense.

A presentare l’iniziativa, il cui ricavato sosterrà quest’anno il progetto della Cooperativa sociale EducarTe, c’erano l’assessore al Marketing territoriale Sergio Ghiringhelli con Pierluigi Brun, coordinatore dell’associazione “Pasticceri per la vita” che ha ideato la due giorni, e alcuni dei pasticceri partecipanti: Mario Bacilieri (tra i primi dieci classificati a Re panettone di Milano), Luca Riganti di Dolcearte (primo classificato della sottocategoria il Miglior lievitato innovativo) e Claudio Colombo della Pasticceria Colombo di Comerio.

«L’anno scorso la manifestazione è stata un successo – ha commentato l’assessore Ghiringhelli – quest’anno è ospitata al Salone Estense. In pratica l’eccellenza della pasticceria del nostro territorio è rappresentata nei saloni del comune: mostriamo le nostre capacità anche in quest’arte, è molto bello».

La finalità dell’associazione “Pasticceri per la vita” è di valorizzare il simbolo della tradizione natalizia del Varesotto/milanese e far conoscere la produzione artigianale del dolce della Provincia di Varese. Durante la manifestazione sarà infatti possibile gustare i diversi tipi di panettone realizzati da artigiani pasticceri che producono il panettone esclusivamente «Con il lievito madre, e dei prodotti naturali e privi di conservanti o additivi che non siano naturali, anzi di più che “naturali”: scorze d’arancia, bacche di vaniglia e cosi via» spiega Mario Bacillieri, non solo partecipante dell’edizione varesina ma anche tra i primi dieci classificati a Re panettone di Milano.

«Questo, per valorizzare da un lato la figura dell’artigiano e dall’altro per creare nella cittadinanza la cultura della sana e corretta alimentazione, scegliendo prodotti naturali rispetto a prodotti industriali ricchi di additivi e conservanti, anche grazie a laboratorio nei due giorni – ha spiegato il coordinatore Pierluigi Brun  – Inoltre, durante la manifestazione i prodotti saranno acquistabili ad un prezzo calmierato rispetto a quello praticato in negozio, che di solito è intorno ai 30 euro al chilo».

IL PROGRAMMA

SABATO 5 DICEMBRE
Apertura dalle 14.30 alle 18.30

Ore 15.30: laboratorio “ CONSISTENZE DIVERSE”, modi alternativi di consumare il panettone.

DOMENICA 6 DICEMBRE
Apertura dalle 10.00 alle 18.30

Ore 10.30: Seminario “PANETTONE: ARTIGIANALE vs INDUSTRIALE”
Ore 15.30: “MANI IN PASTA”, Laboratorio sulla preparazione del lievito madre, a seguire “LABORATORIO DEL CIOCCOLATO”.

LE PASTICCERIE ADERENTI

Mario Bacilieri di Marchirolo
Sara e Mariano di Morazzone
Pasticceria Cardy di Gavirate
Buosi di Venegono Superiore e di Varese
Dolcemente di Varese
Panificio Silvia e Roberto di Crosio della Valle
Dolcearte di Mornago
Il giusto impasto di Castronno
Pasticceria Colombo di Comerio
La Dolcissima di Fagnano Olona

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2015
Leggi i commenti

Foto

Torna “Signor Panettone”, la festa del panettone artigianale 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore